domenica 28 dicembre 2008

VIVI DI FESTA, VIVI LA MESSA


Nessuno è condannato a far festa: che festa sarebbe?
Tutti sono invitati, anche tu.
Ma la festa non penetra in te
se non lasci che tutta la tua vita
sia trasformata in festa.
Sei invitato alla festa, ci andrai?
Sei invitato alla festa di Gesù, ogni giorno.
Saprai dire di si amaando gli altri come Gesù,
sentendoti nelle mani di Dio come Gesù,
lavorando come Gesù perchè sia festa attorno a te?
Saprai vivere la festa di Gesù, ogni giorno?
Sei invitato alla festa di Gesù, ogni domenica.
Soprai gioire della risurrezione di Gesù
e dire grazie a Dio con lui
perchè è cominciata una nuova creazione,
più bella della prima creazione?
Sapria vivere la domenica, il giorno del Signore?
Sei invitato alla festa di Gesù, la cena del Signore.
Saprai ascoltare le meraviglie di Dio
e mangiare il suo corpo e bere il suo sangue
per ricevere in dono la forza
di collaborare alla grande impresa di dio?
Saprai vivere la Messa, la Cena del Signore?

3 commenti:

Adolfo ha detto...

Ciao, non ho resistito a lasciarti un saluto, giravo per blog, sei il primo italiano che incontro e per giunta siciliano, una buona giornata..

the private patient ha detto...

Hi, I want to invite you to my new blog. Your comments are always welcome at the blog. Welcome to THE PRIVATE PATIENT.

Gaetano Lo Iacono ha detto...

Grazie di aver inserito un messaggio del tuo passaggio nel blog.
Buona giornata anche a te, e Buon Anno 2009.

Abbà Padre

Gesù è morto anche per te!

Si è verificato un errore nel gadget
Loading...

Copyright

Questo blog e' un prodotto amatoriale e non editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7 marzo 2001. Premesso che tutto il materiale pubblicato su Internet e' di dominio pubblico, se qualcuno riconoscesse proprio materiale con copyright e non volesse vederlo pubblicato sul blog, non ha che da darne avviso agli autori del blog , e sara' immediatamente eliminato. Si sottolinea inoltre che cio' che e' pubblicato sul blog e' a scopo di approfondimento, di studio e comunque non di lucro.